Tactical First Responder

Descrizione

Primo Soccorso Tattico

Questo corso è una raccolta delle procedure e linee guida relative al primo soccorso in ambiente ostile seguite in ambito nazionale e internazionale. Il programma sviluppato si basa principalmente sulle Procedure Operative Standard utilizzate nelle FF.AA., e dal Prehospital Care in the Tactical pubblicato dal Commitee on Tactical Combat Casualty Care e Battlefield Advanced Training Life Support.

Quest’opera è un ausilio didattico ma non vuole e non potrà mai sostituire un corso teorico/pratico sugli argomenti trattati. L’autore, l’editore e gli istruttori non si assumono alcuna responsabilità in merito a ferite, lesioni a persone o danneggiamenti di cose, scaturite dall’uso in improprio degli argomenti presenti. Le informazioni di tipo Sanitario contenute slide/manuale non possono in alcun modo intendersi come sostituite all’atto Medico. I contenuti sono soggetti a verifica e revisione continua; tuttavia sono sempre possibili errori e/o omissioni.  Il termine medicina tattica è avvolto da un alone di mistero in quanto è una materia poco conosciuta e che trova il suo ristretto pubblico solo in settori selezionati.  Il Corso TFR, proposto ha come obiettivo principale quello di rendere l’utente finale in grado di affrontare situazioni ad alto rischio sia in ambiente ostile che in ambito civile proponendo le più moderne tecniche di primo soccorso specialistico apprese da esperti in materia e costantemente in aggiornamento in teatri operativi nazionali e internazionali. AssoFormatori propone a tutti questo corso con l’obiettivo di istruire la popolazione a far fronte ad emergenze anche in scenari ostili per far si che non si attendano i soccorsi con le mani in mano.

  • Età minima consigliata: 18 anni;
  • Certificazione 24 mesi;
  • Durata: 1/2 gg teoria – 1/2 gg pratica.

Obiettivi del corso

Far acquisire una adeguata preparazione per il trattamento dei feriti in situazioni di rischio, sia in ambiente militare che in ambito civile senza essere d’impaccio nell’attività operative. Eventi di vittime di massa – atti di terrorismo, disastri naturali o atti di violenza intenzionali – richiedono una certa preparazione e risposta

Programma:

1° Parte

  1. Anatomia e Fisiologia
  2. Basic Life Support (BLS)
  3. I presidi del primo soccorso – First Aid Kit
  4. Principali Sindromi: Lipotemia, Sincope e Shock Esposizione al caldo: Sincope, Crampi e Colpo di Calore Esposizione al freddo: Congelamento Ipotermia Ustioni Lesione oculare Avvelenamento e intossicazione Sindrome da sommersione Febbre Convulsioni – Epilessia Ictus Diabete  Emorragie Amputazione Crisi asmatica Edema Polmonare Reazioni allergiche – Shock anafilattico Morso da vipera Barotrauma Distorsioni, Lussazioni e Fratture Trauma e lesioni

2° Parte

  1. Primo Soccorso Tattico: Buddy AID e Selfi AID
  2. Le fasi dell’intervento

3° Parte

L’addestramento operativo

Dettagli